Alutecnos Home

I Piu' Visti

Raymarine Home Page

CLUB AZZURRO 2019 : Il report

apertura 4

CLUB AZZURRO 2019

di Domenico Craveli

Si é svolto nei giorni 31 ottobre, 1, 2 e 3 novembre il club azzurro di Surfcasting seniores.

Quest’anno con alcune novità legate al regolamento.

Infatti al posto dei soliti 40 garisti, di cui 20 provenienti dal campionato italiano e 20 dal club azzurro dell’anno precedente, si sono aggiunti altri 8 (chiamati Stopper) che, facendo classifica a parte, sono stati selezionati dal ranking di tutti i garisti che negli anni si sono distinti in competizioni nazionali ed internazionali.

Per potersi assicurare l’accesso al club azzurro del 2019, gli 8 stopper faranno classifica a parte. Passano il primo e il secondo tra gli 8.

I primi due classificati nella classifica Stopper, di questa edizione, sono stati  Filippo Malvagna e  Gianluca Lenzi, entrambi con tre primi e un secondo di settore.

La classifica assoluta, invece, ha visto sul gradino più alto del podio il giovane Simone Panicone, seguito da Alessandro Crescioli e Simone Marabini .

Il quarto posto assoluto è andato a Ernesto Castaldo, seguito da Stefano Guido  e Salvatore Drago .

Per questi sei garisti la prossima tappa sarà la Super Sfida, che li vedrà gareggiare con i sei della nazionale attuale per conquistarsi un posto al prossimo mondiale che si terrà a febbraio in Sudafrica.

I classificati fino al diciottesimo posto hanno maturato il diritto a partecipare al prossimo club azzurro, mentre per tutti gli altri ci sarà la qualificazione diretta al campionato italiano.

Purtroppo, le avverse condizioni meteo hanno reso particolarmente difficile ed impegnativo lo svolgimento dell’incontro ma, nonostante tutto e grazie ad una organizzazione perfetta, sono stati utilizzate spiagge sempre praticabili e solo marginalmente sfiorate dalle mareggiate , che hanno comunque garantito carnieri da record.

club azzurro 2018

I campi gara sono stati:  Annà di Melito Porto Salvo, Condofuri Marina, Marina di San Lorenzo sul versante ionico reggino e Nicotera sul versante tirrenico.

Dopo le quattro manche il numero dei pesci catturati e subito rilasciati è stato di 2.700, tra pagelli, mormore, orate, saraghi, prai, ecc.

 

Pescaplanet NEgozio di Pesca Online
Evo Fishing Accessori per la pesca di Alta Qualità
Back to top