Alutecnos Home
Raymarine top

I Piu' Visti

Robot da pesca : il getta sardine di Sardamatic

Asso Fishing Fili per la Pesca Sportiva

a cura della Redazione

Nella tecnica del drifting, sia leggero che pesante, ovvero ai tonni rossi e ai grandi rostrati, la parte fondamentale della tecnica è la pasturazione.

Quel che è determinante, nell’attvità di brumeggio è la assoluta continuità dell’azione che deve rimanere sempre costante, cadenzata, mai eccessiva  e sempre nella medesima quantità.

Non a caso, molti team di drifting debbono il loro successo ad un componente della brigata, capace di una instancabile pazienza e determinazione nel lanciare in acqua la pastura con cronometrica cadenza.

I pesci infatti debbono risalire lungo la linea di pastura senza saziarsi ma soprattutto senza trovare discontinuità.

Basta un intervallo più lungo che il pesce potrebbe allontanarsi dalla scia.

Una soluzione a dir poco fantastica per ottenere una pasturazione assolutamente controllata è quella di usare il getta sardine automatico prodotto da  Sardamatic.

L’unica fatica che dovremo sostenere, se lo riterremo opportuno in base alla nostra strategia di brumeggio, sarà quella ditagliare le sardine in pezzi, per garantirci un’azione maggiormente stimolante.

Altrimenti basterà inserire nel serbatoio, fino a 5 kg di sarde e dare il via al funzionamento in automatico.

 

 

Come un robot

Grazie ad un‘elettronica sofisticata ma super affidabile e resistente all’ambiente marino, il getta sardine rileva la presenza della pastura ed inizia il suo ciclo di funzionamento.

Un nastro trasportatore, equipaggiato di piccoli ganci preleva le sarde e le fa cadere fuoribordo, una alla volta ( a prescindere che siano pezzi o sarde intere) con un ritmo cadenzato che può essere programmato.

 

Si può optare per un funzionamento continuo o per funzionamento temporizzato intelligente.

Infatti grazie ad un sensore ottico il getta sardine verifica l’effettivo lancio della sardina, escludendo quindi qualsiasi vuoto di pasturazione.

Inoltre un’altro sensore, attiva un allarme acustico, quando il carico di pastura si sta esaurendo in modo di allertare tempestivamente il pescatore.

Il getta sardine automatico di Sardamatic è un attrezzo davvero insostituibile e che può fare la differenza.

Realizzato con materiali di qualità è estremamente affidabile e soprattutto consuma una quantità di energia elettrica irrisoria ed anche un funzionamento protratto nel tempo difficilmente intacca la carica delle batterie di bordo.

Il sistema è composto da due elementi staccabili.

 

La parte elettronica con il motore, realizzata con una custodia inox equipaggiata di una pratica maniglia e quella meccanica.

 

Soluzione studiata per garantire una pulizia più facile del sistema di trasporto del brumeggio che può essere lavato anche per immersione totale.

Il getta sardine è equipaggiato di serie con un supporto di montaggio da fissare sul trincarino ma è disponibile anche un pratico accessorio che consente di posizionare l’apparecchiatura sfruttando qualsiasi portacanna ad incasso.

Per concludere dobbiamo dire che il getta sardine è stato, nel mondo della pesca, una delle innovazioni  più importanti mai introdotte, grazie alla passione alieutica e alla grande inventiva di Giovanni Spinelli , fondatore di Sardamatik.

 

 

Pescaplanet NEgozio di Pesca Online
Evo Fishing Accessori per la pesca di Alta Qualità
Back to top